economia x noi

Lavoro o Disoccupazione ?


Un basso tasso di disoccupazione un indice di economia florida e di benessere della popolazione.
Al contrario, un'alta percentuale di disoccupati segno di un'economia in crisi e di una larga fetta della popolazione in cattive o pessime condizioni economiche e sociali.
Il fine principale dei governi quindi dovrebbe essere quello di assicurare le condizioni per una massima occupazione.

Home Page


logo

Vai alla successiva


Articolo 1 della Costituzione Italiana


L'Italia una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

Alcuni stati, dalla crisi del 2008 in poi, hanno avuto un forte aumento della disoccupazione (Grecia e Spagna) mentre altri (Germania e Regno Unito) hanno avuto solo lievi fluttuazioni per attestarsi su percentuali anche inferiori a quelle pre-crisi.
In Italia, sebbene il tasso di disoccupazione sia raddoppiato rispetto al 2008, non sono state raggiunte le percentuali altissime della Grecia e della Spagna, dove un quarto della popolazione attiva senza lavoro!
La disoccupazione allo stesso tempo conseguenza della crisi (le industrie producono meno e hanno bisogno di minor forza lavoro) e causa del perdurare della crisi (meno persone hanno soldi per consumare e quindi diminuiscono le richieste di prodotti e di conseguenza la produzione).
lavoro
Disoccupati %20082009201020112012201320142015
Grecia 7,89,612,717,924,527,526,524,9
Spagna 11,317,919,921,424,826,124,522,1
Italia 6,77,88,48,410,712,212,711,9
Inghlterra5,67,67,88,17,97,66,15,3
Germania7,57,87,05,85,45,25,04,6

FONTI

www.eurostat/Unemployment rates by sex, age and nationality